DIRITTO DI SCELTA

Ogni persona, a qualunque punto del percorso della sua inabilità o malattia, ha diritto a veder riconosciuta e promossa la propria autonomia.
Con questo termine nel nostro conteso si vuole esprimere il concetto di “spazio di autodeterminazione” e “auto decisione” all’interno di una relazione tra persona in condizione di bisogno e servizi erogati.

Per ogni persona, infatti, si lavora favorendo la sua decisione nelle scelte della vita quotidiana.
Le diverse figure professionali hanno il compito di favorire e stimolare le scelte perciò l’autonomia maggiore possibile nelle attività quotidiane dei pazienti residenti nella Struttura.

2017-12-19T15:41:01+00:00