COORDINATORE AREA LOGISTICA

Il responsabile dell’area logistica e delle gestioni varie organizza e gestisce gli interventi manutentivi ordinari di carattere infrastrutturale, impiantistico e degli automezzi.

Verifica la corretta registrazione e archiviazione delle schede/libretti/registri di avvenuta manutenzione.

Mantiene i contatti con i tecnici esterni addetti alla manutenzione.

Attiva la manutenzione in caso di interventi straordinari.

Coordina gli addetti alla manutenzione per i piccoli interventi di manutenzione del verde presso le U.O.

Attua la Politica per la Qualità, Sicurezza e Codice Etico.

Applica le procedure ed istruzioni di competenza.

Compila, archivia e conserva le specifiche registrazioni di competenza.

Ha responsabilità attuative anche per la sicurezza, mette in atto ed esige l’osservanza delle disposizioni aziendali, si assicura che le persone e le attrezzature di cui dispone siano idonee e vigila su di esse, non fa eseguire lavorazioni a rischio non previste, e, se si prospettano operazioni del genere, ne informa il Datore di Lavoro perché siano sottoposte a preventiva valutazione dei rischi.

Segnala al Datore di Lavoro eventuali inosservanze ripetute, carenze, situazioni di pericolo.

Impedisce l’accesso in zone pericolose ai non addetti.

Istruisce i lavoratori sui rischi gravi, sulle relative procedure, sull’abbandono del posto di lavoro, e non richiede loro di lavorare finché persiste il rischio

Ha inoltre la responsabilità della gestione dei mazzi delle chiavi (duplicati) per i nuovi assunti e

forma i nuovi assunti sulle norme della sicurezza, sulla centrale antincendio, ecc.

Per quanto riguarda i fornitori, ha la responsabilità di gestire gli acquisti, acquisendo l’ordine, controllando il ddt e la fattura dei prodotti consegnati.

Controlla, quindi, la documentazione inerente agli ordini e li consegna per la registrazione e l’archiviazione.

Ordina e al bisogno acquista ancora:

– prodotti per pulizie, detersivi, moci, scope, palette, carta igienica, detergenti mani, grembiuli e cuffie capelli per attività di cucina.

– cancelleria, e varie per attività richieste dai coordinatori.

– acquisti vari, cellulari, pile, frigoriferi, forni con piano cottura, telecomandi TV

Per quanto riguarda la manutenzione ancora:

gestisce i rapporti con ogni manutentore con il quale richiede e concorda l’intervento e verifica i lavori e consegna la fattura in amministrazione. È responsabile di:

– manutenzione caldaie, pulizia prima e dopo accensione e spegnimento, usura dei vari pezzi di ricambio.

– tutte le manutenzioni relative ai bagni, perdite di acqua.

– lavori di falegnameria.

– manutenzione all’impianto della legionella, monitoraggio prodotti e relativo acquisto, analisi dell’acqua e compilazione dei manuali relativi.

– gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria delle lavatrici, lavasciuga, lavastoviglie.

– manutenzione vetri, o richiesta di vetri antisfondamento.

controllo e manutenzione delle porte tagliafuoco, estintori, naspi.

manutenzione ordinaria e straordinaria ascensore.

– gestione telefoni fissi della struttura,

– manutentore della centrale antincendio.

– gestione delle piccole manutenzioni elettriche: lampade di emergenza, estensione cavi rete, nuove postazioni computer, stampanti.

– manutenzione automezzi: cambio gomme, controllo livelli, tagliandi, revisioni, controllo tagliandi multi card, scadenza bolli, controllo fatture.

– manutenzione agli elettrodomestici dei gruppi appartamento.

– controllo dei pozzetti e pulizia annuale o al bisogno.

manutenzione attrezzatura da giardino.

Si occupa occasionalmente di:

  • Gestione multe
  • Letture contatori luce acqua cr/appartamento
2018-02-14T20:53:15+00:00